Visti online – nuove procedure

aggiornato al 15 settembre 2022
ISTRUZIONI UFFICIALI PER L’OTTENIMENTO DEL VISTO DI INGRESSO

I tipo di visto richiedibili, con le modalità qui sotto riportate, sono solo quello TURISTICO e BUSINESS.
Il visto va richiesto almeno 10 giorni prima della partenza, per consentirne la corretta emissione.

Il Consolato di Milano della Tanzania è l’unico ufficio autorizzato ad offrire assistenza nell’ottenimento del visto; coloro che dovessero affidarsi ad agenzie non governative, e quindi non ufficialmente autorizzate dal Governo della Tanzania, non potranno essere garantiti nel loro ingresso nel Paese.

PROCEDURE PER L’OTTENIMENTO DEL VISTO

I documenti da allegare alla richiesta del visto sono i seguenti:

  1. Una fotocopia a colori del passaporto, pagine 2 e 3 (quelle contenenti i dati personali come nel fac-simile qui sotto). L’allegato dovrà essere in formato .jpeg, max 300 Kb, perfettamente leggibile, anche ingrandendo l’immagine.
    Nominare il file come segue: “Passaporto sig. ____(mettere cognome del turista).


  1. Una fototessera a colori in formato .jpeg, max 300 Kb (lo stesso formato utilizzato per la carta d’identità). Nominare il file come segue: “Foto sig. ____(mettere cognome del turista).
  2. Scansione dei biglietti aerei in formato .pdf, max 1000 Kb (è sufficiente il foglio che attesta anche solo la semplice prenotazione del volo di ritorno dalla Tanzania verso l’Italia). Nominare il file come segue: “Biglietti aerei sig. ____(mettere cognome del turista)“.
    Per viaggi organizzati con Tour Operator è sufficiente allegare il foglio che indica l’operativo voli.
  3. Scansione della Certificazione dell’avvenuto bonifico per i seguenti importi, che comprendono la tassa di ingresso e spese amministrative:
    • € 79 (tax €50 and consular fee €29) per ogni visto TURISTICO
    • € 300 (tax €250 and consular fee €50) per ogni visto BUSINESS

    da farsi sul conto corrente intestato a:
    Consolato della R.U. di Tanzania
    IBAN IT89A0538750290000042650593
    Indicare come causale il cognome riportato sul passaporto.

Il visto di ingresso è richiesto anche per i viaggiatori minorenni che dovranno richiedere il visto alle stesse condizioni dei maggiorenni.

Per ottenere il regolare visto d’ingresso sarà necessario allegare i sopraindicati documenti nel seguente FORM.

NB: se i turisti in partenza fossero più di uno ogni bonifico deve essere separato per ciascun membro del viaggio.

In caso di errata compilazione del form di richiesta vi preghiamo di non compilare in nessun caso una seconda richiesta ma di attendere che un nostro Funzionario vi contatti per fornirVi le indicazioni su come procedere.

COSA FARE UNA VOLTA RICEVUTO IL VISTO O IN CASO SI NECESSITINO INFORMAZIONI

Non appena il consolato avrà lavorato alla vostra richiesta, riceverete una mail, in inglese, con il vostro numero identificativo. Stampate quel codice ID e conservatelo nel passaporto poiché potrà essere utilizzato per l’ingresso anche in assenza del successivo visto cartaceo che vi verrà sempre trasmesso via mail in un secondo momento.

Nel momento in cui arrivasse anche il visto cartaceo con il vostro volto impresso sopra, stampatelo a sua volta e tenetelo sempre nel passaporto per l’ingresso.

I visti chiesti da più persone contemporaneamente NON è detto che arrivino lo stesso giorno a tutti.

In caso di ritardi o di mancato recapito del visto a 10 giorni dalla partenza e non prima, potrete contattare via mail segreteria@consolatotanzania.org e fornire il numero identificativo affinché siano effettuati opportuni controlli o per ricevere istruzioni**.

_______________________________________________________________________________________________________

Nel caso in cui il visto, per qualsiasi motivo, non venisse ricevuto in tempo per la partenza, il numero identificativo consentirà comunque di poter ottenere un visto all’atterraggio in aeroporto, senza compromettere in alcun modo l’ingresso in Tanzania.

Comments are closed.